CORSO TRIENNALE AIUTO CUOCO


OPERATORE DELLA RISTORAZIONE – PREPARAZIONE PASTI

L’intervento è stato sostenuto dall’Unione europea nell’ambito del POR FSE di Regione Lombardia.


Da quando l’uomo è sulla Terra la cosa più importante è preparare il cibo: chi cucina produce sostentamento, piacere, socialità e salute. Ecco una delle poche sicurezze che ci riserva il futuro: crisi o non crisi, tutti dovremo mangiare.

SE CERCHI IL SAPORE DELLA VITA…
Cucinare è un mestiere, un grande mestiere. Di tante forme di arte e cultura, oggi la cucina è l’unica che cresce in pubblico e qualità. Un operatore della ristorazione comincia la carriera aiutando il cuoco. È un po’ come entrare in una bottega di artigiani del rinascimento: di gavetta ce n’è tanta, ma ne vale la pena.

TI INTERESSA SE…
Hai finito la terza media. Altri cinque anni di studio forse ti sembrano troppi e vorresti andare a lavorare prima possibile per guadagnare la tua autonomia. Non cerchi un mestiere semplice e ripetitivo ma vuoi affermarti in una professione creativa, varia, di soddisfazione e che si impara facendo. Quindi vuoi una scuola con meno ore sui libri e più ore di attività pratica.
Potrai crescere come persona, diventare responsabile e concretamente pronto per non essere impreparato alle sfide del mondo del lavoro. Potrai far valere quanto hai imparato nella scuola professionale insieme alle tue doti creative e personali.
Se la pensi così questa può essere una proposta per te. Vieni a conoscerci.

ATTIVITA’ E DISCIPLINE
120 esercitazioni di cucina (nel triennio)
Attività culturali, visite aziendali
Alternanza scuola-lavoro (tirocinio): 310 ore (secondo anno) 300 ore (terzo anno)
• Italiano, Inglese
• Storia e Geografia
• Diritto, Economia
• Matematica e Scienze
• Informatica
• Scienza dell’Alimentazione
• Igiene
• Scienza e Tecnologia Alimentare
• Sicurezza e norme di prevenzione
• Francese (come lingua del settore)
• Amministrazione alberghiera
• Accoglienza, orientamento
• Sviluppo delle capacità personali
• Attività motorie

CHE MESTIERE E’
L’operatore della ristorazione collabora con lo chef nell’organizzare il menu: conosce gli alimenti e le loro caratteristiche, il modo di cucinarli, controlla l’acquisto nelle diverse stagioni e verifica il processo di conservazione. Conosce i principi base per promuovere la salute attraverso l’alimentazione. Usa e mantiene le attrezzature tecnologiche di una cucina moderna, abbina i vini ai cibi, conosce le basi della degustazione, esegue ricette che generano il piacere del palato e trasformano il mestiere in Arte.

COME FUNZIONA IL CORSO
DURATA: 1° anno 990 ore; 2° anno 1070 ore; 3° anno 990 ore, da settembre a giugno.
Frequenza obbligatoria.
ORARIO: circa 30 ore settimanali dal lunedì al venerdì dalle 8.00 alle 14.00
ALTERNANZA SCUOLA-LAVORO (TIROCINIO): 310 ore (secondo anno) 300 ore (terzo anno)
COSTO: il Corso è finanziato dalla Regione Lombardia
ATTESTATO: dopo il triennio, superando l’esame: Qualifica Professionale (3° livello europeo)
POSSIBILITA’ DI QUARTO ANNO: previo esame di ammissione, con conseguimento
di Diploma Professionale (4° livello europeo). Durata corso: 990 ore.