IL TERRITORIO

Il Centro è ubicato nella periferia nord di Brescia ed è facilmente identificabile, trovandosi a poche centinaia di metri dallo Stadio di calcio cittadino e ad un paio di chilometri dal più importante Ospedale provinciale, nonché facilmente raggiungibile attraverso il sistema viario e dei trasporti pubblici urbani che lo collegano direttamente alla stazione dei treni e degli autobus extraurbani.

Grazie a questi elementi il relativo bacino territoriale è piuttosto ampio, arrivando a comprendere:

  • tutta l’area urbana;
  • la zona della Val Trompia, che si sviluppa a nord della città ed è caratterizzata da una rilevante densità abitativa;
  • il territorio adiacente al capoluogo, ovvero i comuni dell’hinterland bresciano, spingendosi anche oltre.

Non è comunque rara la provenienza di utenti da località ubicate anche a decine di chilometri dalla sede soprattutto in occasione di attività particolarmente difficili da reperire sul territorio, come nel caso della formazione per adulti nel settore ristorativo.

Il bacino territoriale di riferimento è caratterizzato dal punto di vista economico – produttivo prevalentemente da attività afferibili al settore terziario, ma vede anche la presenza di insediamenti industriali e di zone artigianali.

Gli operatori economici particolarmente vicini alla realtà del Centro sono quelli attivi nei seguenti ambiti:

  • pubblici esercizi ristorativo – alberghieri;
  • ristorazione collettiva;
  • servizi ristorativi esterni (banqueting e catering);
  • attività commerciali nel settore alimentare;
  • aziende alimentari;
  • strutture del settore turistico;
  • aziende florovivaistiche.

Con tali operatori il Centro ha negli anni, ma anche recentemente, avviato un’attiva collaborazione allo scopo di:

  • progettare un’offerta formativa rispondente alle reali esigenze del mercato del lavoro ovvero in linea con le istanze di professionalizzazione delle risorse umane e sviluppo di specifici profili lavorativi provenienti dal settore;
  • acquisire stimoli ed indicazioni mirate e concrete per la programmazione delle diverse attività curriculari;
  • rispondere in modo puntuale alle esigenze di formazione continua e permanente provenienti dagli addetti;
  • aumentare le chances occupazionali dei giovani con iniziative volte a sostenere l’incontro domanda-offerta di lavoro.

 

(c) Fondazione ENAC Lombardia CFP Canossa Brescia

 
Condividi su Facebook